© 2019 Studio la Fenice di Claudio Guzzi- P. Iva 08568670965 - Informativa privacy GDPR

Cerca
  • Studio la Fenice

Reddito di Cittadinanza: rinnovo ISEE entro il 31 gennaio

Il reddito di cittadinanza permette ai nuclei familiari con disagio economico di avere un integrazione del reddito familiare volto al superamento della soglia di povertà individuata dall’Istat in 780 euro mensili. Ovviamente il sostegno economico è destinato solo alle famiglie con determinati requisiti reddituali e patrimoniali, monitorati con la presentazione del modello Isee.


Il sito istituzionale del reddito di cittadinanza non è però molto chiaro e non specifica che l’erogazione del reddito di cittadinanza è vincolato al rinnovo dell’Isee alla sua scadenza.


Tutti gli Isee richiesti nel corso del 2019, però, sono andati in scadenza il 31 dicembre 2019. Per chi, quindi, percepisce il reddito di cittadinanza è necessario presentare, entro il 31 gennaio 2020, l’Isee rinnovato.

Se non si presenta Isee aggiornato entro il 31 gennaio 2020 il beneficio verrà sospeso momentaneamente. Ricordiamo però che il reddito di cittadinanza sospeso non da diritto alla corresponsione degli arretrati).


Considerando i tempi di elaborazione dell'INPS è consigliabile presentare al CAF la documentazione entro e non oltre il 20 gennaio 2020.


Per informazioni, documenti o per prenotare un appuntamento è consigliabile visitare il sito:

https://www.cafabbiategrasso.com/servizi-per-il-cittadino e selezionare la sezione relativa all'ISEE dove sarà possibile scaricare un file PDF con tutte le indicazioni.


13 visualizzazioni