Servizi per il cittadino

Il Centro CAF dello Studio La Fenice è indipendente, non legato ad alcun sindacato o partito politico, volto solo ad aiutare i privati cittadini a capire, semplificare e migliorare il rapporto con la Pubblica Amministrazione in tutte le sue forme. 

Merito di un team esperto e professionale, che fa dell’attenzione ai particolari uno dei suoi punti di forza. Per prenotare un appuntamento presso la nostra sede ad Abbiategrasso, in provincia di Milano, chiamaci o compila il modulo nella sezione Contatti. 

I nostri servizi per il cittadino
img_730.png
img_redditi_pf.png
img_isee.png
img_successioni.png
730 e Modello precompilato
 

Il 730 è il modello per la dichiarazione dei redditi destinato ai lavoratori dipendenti e pensionati.

Il modello 730 presenta diversi vantaggi: anzitutto il contribuente non deve eseguire calcoli e poi ottiene il rimborso dell'imposta direttamente nella busta paga o nella rata di pensione; se, invece, deve versare delle somme, queste vengono trattenute dalla retribuzione o dalla pensione.

Se molto spesso si presenta il 730 perché "conviene" e si hanno spese detraibili o deducibili (dalle spese sanitarie agli interessi del mutuo o i vari bonus casa), va ricordato che gli unici contribuenti esonerati sono quelli che hanno esclusivamente redditi da abitazione principale o altri fabbricati non locati (quelli esenti imu), da lavoro dipendente e da pensione corrisposti da un unico sostituto d'imposta, redditi soggetti ad imposta sostituiva con esclusione della cedolare secca (es interessi sui Bot) o ritenuta alla fonte (interessi cui conti correnti).

Ma attenzione: la dichiarazione deve comunque essere presentata se le addizionali all'Irpef non sono state trattenute o sono state trattenute in misura inferiore a quella dovuta.

 

Chi ad esempio nell'anno precedente ha percepito l'indennità di disoccupazione, oppure chi lavora come colf/badante, fa bene a verificare la corretta applicazione delle detrazioni applicate presentando la dichiarazione. Anche chi al momento della presentazione non ha un sostituto d'imposta può fare il 730, in caso di credito il rimborso verrà erogato direttamente dall'Agenzia delle entrate, in caso di debito si pagherà con F24.

 

Con il Decreto Legislativo 175/2014 (Decreto Semplificazione) dall’art.1 all’art.6, viene rivoluzionato profondamente il rapporto tra contribuenti, CAF e fisco.   Gli articoli da 1 a 5 del Decreto introducono la dichiarazione dei redditi precompilata da parte dell'Agenzia delle Entrate e le modalità operative per l’acquisizione dei dati in essa contenuti.

La delega al modello 730 precompilato

 

Il CAF-CGN, di cui lo Studio la Fenice è Ufficio Autorizzato, ha predisposto una DELEGA UNICA che consente al contribuente di delegarci per la richiesta del modello precompilato all'Agenzia delle entrate e per i servizi che coinvolgono altri Enti (INPS ecc.).

                730_2020 SCHEDA DEL SERVIZIO

Dichiarazione dei Redditi Persone Fisiche
 

Il modello Redditi PF (ex Unico) è il modello ordinario di dichiarazione dei redditi; si tratta di un modello unificato tramite il quale è possibile effettuare più dichiarazioni fiscali.

Ai fini di una chiara identificazione del modello da utilizzare a seconda della tipologia dei soggetti interessati, sono state evidenziate nella copertina delle istruzioni e nei singoli modelli le lettere iniziali che individuano la tipologia dei contribuenti che devono utilizzare il modello di dichiarazione e in particolare: PF caratterizzano il modello UNICO riservato alle persone fisiche.

Per una corretta presentazione del modello Unico è necessario eseguire le seguenti operazioni:

  • compilare il modello in tutte le sue parti;

  • calcolare i versamenti;

  • effettuare i versamenti;

  • presentare la dichiarazione.

A differenza del modello 730, nel modello Redditi  (Unico) i versamenti delle imposte sono effettuati direttamente dal contribuente attraverso il modello F24, che deve essere presentato in banca o in posta.

Il contribuente può effettuare da solo la compilazione del modello ed i calcoli dei versamenti o può richiedere assistenza alla compilazione ai CAF, ai professionisti e agli Uffici dell'Agenzia delle Entrate appositamente abilitati a svolgere questa attività.

                 REDDITI PF_2019 SCHEDA DEL SERVIZIO

Modello ISEE
 

Oggi le famiglie hanno a disposizione numerose opportunità per migliorare il loro bilancio familiare attraverso il riconoscimento del diritto a godere di prestazioni sociali agevolate.

L'accesso a queste prestazioni è legato al possesso di determinati requisiti soggettivi e alla situazione economica della famiglia.

L'ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente), è lo strumento che verrà adottato da molti enti pubblici e privati per valutare la situazione economica delle famiglie che intendono richiedere una prestazione sociale agevolata (prestazione o riduzione del costo del servizio).

esso.

Per ottenere l'assistenza necessaria alla compilazione della dichiarazione e delle domande da presentare agli Enti erogatori delle prestazioni è possibile rivolgersi al nostro Centro CAF che vi assisterà nella compilazione della dichiarazione utile ad ottenere l'ISEE, e in base al valore potrà indicarvi a quali agevolazioni e bonus potete avere accesso.

                ISEE SCHEDA DEL SERVIZIO

Pratiche di successione
 

Presso il nostro Centro CAF è possibile ricevere assistenza e consulenza per le pratiche di successione.

 

Siamo in grado di assistere ed orientare il Cliente verso  tutte le operazioni che dovranno essere eseguite per la redazione della pratica di successione.

L’utilizzo di programmi informatici di supporto rendono più agevole e sicura la predisposizione della pratica

Cos'è la Successione ereditaria?

Per Successione ereditaria si intende la devoluzione dei rapporti giuridici dal De Cuius (il defunto) agli eredi. E’ regolata nel Libro Secondo del Codice Civile. La Successione ereditaria non comporta il solo trasferimento dei beni immobili, mobili ed altri diritti reali ma anche il trasferimento di obblighi che il De Cuius assunse in vita quali debiti, imposte arretrate ai quali devono far fronte tutti gli eredi in proporzione ai loro diritti.

La Successione si dice legittima quando gli eredi succedono al defunto in forza di legge, si dice testamentaria quando i beni sono devoluti conformemente alla volontà scritta (testamento) del de Cuius.

 

La dichiarazione di successione e va presentata entro un anno dalla data del decesso, ma sono esonerati dalla presentazione della dichiarazione di successione il coniuge o i parenti in linea retta se la successione non comprende beni immobili e diritti reali immobiliari e  il valore globale dell'asse ereditario lordo (cioè il valore complessivo dei beni e dei diritti caduti in successione) non supera i 100.000 euro

                DICHIARAZIONE DI SUCCESSIONE

© 2019 Studio la Fenice di Claudio Guzzi- P. Iva 08568670965 - Informativa privacy GDPR